Un amico di 448 anni
Sir Walter Raleigh, nato nel 1552 (perciò, al momento in cui comincia la nostra storia, 448
anni prima), fu celebre navigatore, avventuriero, favorito della regina Elisabetta I, e
venne decapitato nella Torre di Londra per vendette di corte. E questo il personaggio che
appare a Bess in visita alla Torre: è rimasto colpito dal nome e dal volto della bambina,
tanto simile a quello di sua moglie. Lo spettro è annoiatissimo dalla prigionia durata tredici
anni, gli manca la campagna e implora Bess di ospitarlo (invisibile agli altri) nella fattoria
dove lei abita. Pare facile ospitare uno spettro invisibile, ma Sir Walter ha un carattere
estroso e impetuoso da avventuriero senza scrupoli, e combina un disastro dopo líaltro,
che Bess ha il suo bel daffare a rimediare. Cíè avventura, cíè suspense e un affascinante
modo
Cottogni