La città sostituita
Millgate, la piccala città della Virginia, dove Ted Banon è nato trent'anni prima, sembra, a
guardarla, immutata: è sempre al centro della conca chiusa tra le montagne, col suo
campanile, i suoi alberi, il suo torrente. Ma una volta entrato nella cittadina, Ted Barton si
accorge che qualcosa non è come dovrebbe. essere: il parco col vecchio cannone della
guerra civile è scomparso, al posto della valigeria di Doyle c'è ora una drogheria, e Central
Street non esiste più, è cambiata, e si chiama Jefferson Street. Nel tentativo di scoprire
che cos'è successo alla vera Millgate, Barton, e il vecchio Christopher che lo aiuta
nelle sue indagini, si troveranno coinvolti nella battaglia delle titaniche forze cosmiche che
dividono Millgate, e l'universo, nei due regni della luce e delle tenebre.
Tellini