Vulcano 3
Affidare a un gigantesco, perfezionatissimo cervello elettronico il controllo del mondo può
essere l'unico modo per mantenere l'equilibrio internazionale. E ribellarsi a questo infallibile,
meccanico governo, voler restituire agli uomini la libertà di sbagliare può essere
un'impresa nobile e coraggiosa. Ma le due fazioni che si affrontano in questo romanzo non
sanno di essere, in realtà, semplici pedine in una guerra segreta e ben più micidiale, non
sospettano che le forze in campo hanno ambizioni e poteri di ben più vasta e definitiva
portata.
Tellini