Venere sulla conchiglia
C'è un cinema americano underground (dì cioè sotterraneo , clandestino ) di cui
ormai rigurgitano i cine-clubs e persino le sale parrocchiali. Ci sono fumetti nati anch'essi
clandestinamente che sono ormai ugualmente diffusi anche da noi, come quelli del geniale
e scandaloso Crumbs. Con questa scandalosa e genialissima VENERE di un autore
americano di dubbia identità, (nessuno, in realtà, sa chi sia Kilgore Trout) si apre forse
imprevedutamente l'Era della FANTASCIENZA UNDERGROUND. Come cambiano i tempi fino
a ieri la fantascienza, tutta la fantascienza, faceva figura di letteratura clandestina
contro la narrativa ufficiale dell'establishment, mentre ormai - fatta oggetto di studi,
commenti, apologie, esaltazioni, tesi di laurea- si presenta sempre più carica di onori, di
gloria e troppo spesso di noia... Ci voleva qualcuno che le desse una scossa in America. E
Urania non poteva mancare e trasmettere questa scossa in Italia.
Tellini