Pària dei cieli
La storia comincia in un tranquillo sobborgo di Chicago, ai giorni nostri. In un'altra parte della
città, sempre ai giorni nostri, sorge l'Istituto di Ricerche Nucleari. Poi, di colpo, siamo in un
lontanissimo futuro. Decine di milioni di pianeti, ciascuno con una popolazione di decine di
miliardi di abitanti, sono riuniti in un solo, pacifico e prospero Impero Galattico che non ha
nemici. Eppure, d'un tratto, questo cosmo unito e altamente civilizzato si trova sull'orlo della
distruzione e del caos. Dov'e l'insidia? A questa specie di indovinello cosmico, in questo
Paria dei Cieli che è senza dubbio il più immaginoso e il meglio costruito dei suoi romanzi,
Isaac Asimov risponde cominciando col porre un'altra domanda: dove è finita la vecchia
Terra?
Tellini