Mostri quotidiani
Il Palazzo, il Potere: con questo libro, Renée Reggiani introduce il lettore nel Triangolo
Rovesciato, o Palazzo, o sede di una grande impresa produttiva (che potrebbe essere,
mettiamo, la RAI-TV). Nel Triangolo ogni valore è anch'esso rovesciato, sovvertito,
perché i mostri che vi si aggirano impongono il loro dominio tanto risibile quanto dispotico.
Una giovane coppia, Amanda e Edgardo Ruvo, si mette a capo di una congiura, ma il
processo di repressione è ormai avanzato, mentre si preparano i segni di riconoscimento
dei ribelli. Amanda e Edgardo lasciano allora il Palazzo per sviare i sospetti e riprendere
le forze. Giunti in un bellissimo albergo sul mare, si accorgono ben presto di non poterlo
più abbandonare: i mostri, dai più innocui fino ai temibili Vip, sono anche lì, e li tengono
prigionieri con le minacce e le lusinghe. Che fare? Non resta che fuggire e tornare al
palazzo del Triangolo per la battaglia decisiva. Renée Reggiani, con questa sua fiaba
moderna ritmata da fughe, colpi di scena, inseguimenti, evoca in forma di simbolo
pro-blemi drammaticamente attuali, valendosi di una scrittura che ha il timbro dell'ironia
nera e il tono del grottesco
Cottogni