L'isola che non esisteva
Chi ama l'azione, il movimento, la libera, scatenata corsa di peripezie, coincidenze, colpi di
scena e di mano, non potrà non diventare un patito di Doc Savage, detto l'Uomo di
Bronzo. Questo grande ciclo di romanzi d'avventure, che fu celebre nell'America degli Anni
'30, conosce ora in tutto il mondo un nuovo strepitoso successo, e Urania ne ha iniziato la
pubblicazione in una serie indipendente mensile. In questo terzo romanzo (ognì
romanzo costituisce una storia a sé stante, perfettamente conchiusa) uno yacht in
tranquilla navigazione nei mari tropicali incontra all'improvviso correnti non indicate dalle
carte nautiche, fondali che non dovrebbero esserci, e addirittura un'isola di cui nessuno
ha mai dato notizia. Anche perché nessuno ne è mai uscito vivo.
Tellini