La compagnia del tempo: Coyote del cielo
Gli indiani Chumash vivono nella California del 1699, ignari dell'imminente invasione degli
esploratori europei. Tra poco, malattie come il vaiolo e 'pratiche commerciali' come la
schiavitù distruggeranno un intero popolo. È per questo che il cyborg immortale Joseph,
proveniente dal XXIV secolo, arriva in California nei panni del Coyote Celeste, la divinità
indiana, dando inizio a un piano che dovrà concludersi con il trasferimento dei pellerossa in
Australia, nella speciale 'riserva' della Compagnia del Tempo. Ma Joseph dovrà fare i conti
con un popolo molto fiero e con Mendoza, la botanica che come lui lavora per la
Compagnia, che non gli ha mai personato il suo rude 'reclutamento' nella spagna del
1500
Tellini