Molto dopo mezzanotte
Avvertiamo subito che degli undici racconti qui riuniti da Bradbury per la prima volta in
volume soltanto quattro ( La bottiglia Azzurra , Angelo guarda il futuro , Un pezzo
di legno e Breve storia del Quarto Reich " ) sono di fantascienza in senso stretto. Due
( In trappola e I miracoli di Jamie ) sono piuttosto di fantasy, mentre un altro (
Gioco d'ottobre ) è piuttosto di horror. Ma come classificare i quattro che rimangono?
Non li classifichiamo. Ricordiamo invece il giudizio che Kingsiey Amis dette di Bradbury nel
1960: " Un autore di fantascienza con un'ampiezza di visione che eccede il campo della
fantascienza " . E' un giudizio che questo nuovo volume, a diciassette anni di distanza,
conferma a ogni racconto e a ogni pagina.
Tellini